Passa al contenuto principale

Foto aerea di Trosky Bohemian Paradise


Le rovine del castello di Trosky si trovano sulla cima dell'omonimo monte (488 m), nel villaggio di Troskovice nel distretto di Semily nella regione di Liberec. Si trova sul territorio dell'Area del paesaggio protetto del Paradiso Boemo e del Geoparco del Paradiso Boemo, che nel 2015 è stato il primo di questo tipo dalla Repubblica Ceca ad essere incluso nella rete di geoparchi globale dell'UNESCO. Il castello è di proprietà dello stato (amministrato dal National Heritage Institute) ed è aperto al pubblico.



Le rovine sono un simbolo del Paradiso Boemo e uno dei castelli più visitati della Repubblica Ceca. Nelle parti superiori della collina c'è un'area protetta del monumento naturale Trosky. La collina è il punto più alto delle Highlands. L'altezza del punto più alto del castello (Torre Panna) è metri 514.



Il castello interno fu costruito tra due canne fumarie in basalto, sulle cui cime inaccessibili furono costruite torri. Da sud il castello era protetto da un ripido pendio, a nord da una diga. Sulla canna inferiore, più tozza (altezza relativa di 47 metri), chiamata Baba, si innalzava la torre pentagonale inferiore. A est, la canna fumaria più snella (altezza relativa di 57 metri), che forse è chiamata la Vergine per la sua inaccessibilità, torreggiava su un'alta torre rettangolare.



La costruzione del castello fu iniziata alla fine del 14 ° secolo (circa 1380). Dopo la morte di Cenek il Vecchio di Vartenberk, il fondatore del castello, il castello cadde sul re Venceslao IV. Nel 1398 acquistò il castello e l'intera proprietà dal re Ottone di Bergov, e dopo di lui ereditò Trosky suo figlio con lo stesso nome - Otto il Giovane. Come fedele cattolico, si attrasse dall'ira delle truppe ussite, che nel 1424 assediarono le rovine. Tuttavia, non riuscirono a superare il castello. Nel 1455, il figlio di Ota di Bergov, Jan, vendette Trosky con l'intera proprietà al padrone della proprietà vicina e al castello di Bones, che era Jan Zajic di Hazmburk. Per Trosky, tuttavia, ciò significa essenzialmente la fine dell'esistenza vivente.



In 1469, le truppe furono conquistate dall'esercito reale. Il castello divenne il centro della governance economica e diverse volte cambiò il suo proprietario. Anche nella Guerra dei Trent'anni, il castello si ergeva, sebbene abbandonato e deserto. Le sorgenti sono silenziose su come il castello ha effettivamente guardato le sue origini. Nessuna immagine o incisione è sopravvissuta, tutti i materiali di archivio sono stati bruciati. È noto dalle fonti che l'unica immagine storicamente vera dei Trokes fu catturata dagli svedesi durante la Guerra dei Trent'anni nel castello di Hrubá Skála e portata in Svezia. In 1821, Valdštejnové Trosky vende a Jan Lex di Aehrental. Suo figlio, Alois, iniziò a costruire una scala a chiocciola in 1841 per girare la cima della Vergine per consentire di sfruttare le prospettive. In 1843, tuttavia, il costruttore è morto, lasciando l'edificio incompiuto.



Nel 1928, Trosky divenne proprietà del Centro dei turisti cechi. Nel 2000, una torre di avvistamento del castello sotto la Torre della Vergine fu costruita alla fine di una vecchia scala incompiuta dell'era Ehrental, e fu costruita una nuova scala di accesso e una galleria di osservazione sulla Torre di Baba, che offre una vista circolare dell'area circostante. Il castello è ora di proprietà dello stato ed è amministrato dall'Istituto Nazionale per la Conservazione dei Monumenti Storici di Praga - un ufficio regionale specializzato a Liberec.



In auto è possibile raggiungere il parcheggio a circa 100 metri a sud del castello stesso dopo aver spento la strada Troskovice - Borek. Intorno al castello passano il sentiero blu blu, il sentiero verde verde e il sentiero rosso rosso. Le stazioni ferroviarie più vicine sono Ktová e Borek pod Troskami sulla rotta da Turnov a Jičín e successivamente a Hradec Králové.


Komentáře

Post popolari di questo blog

Rokytnice nad Jizerou, Lysa hora

Rokytnice nad Jizerou (in tedesco Rochlitz an der Iser) è una città e una località montana dei Monti dei Giganti occidentali. Si trova nella regione di Liberec, nel distretto di Semily, nella valle allungata del ruscello Huťský tra i massicci di Stráž (782 m), Čertova hora (1022 m) e Lysá hora (1344 m) e lungo la riva sinistra (orientale) del fiume Jizera. Ci vivono circa 2 abitanti.

Monti dei Giganti, Monti Jizera, Paradiso Boemo

Cari visitatori del server PetrPikora.com, le pagine dedicate ai Monti dei Giganti, ai Monti Jizera e al Paradiso Boemo sono ora disponibili sul nuovo dominio ceco PetrPikora.cz, grazie. Per un periodo di tempo limitato, i post più vecchi saranno disponibili su entrambi i domini contemporaneamente.

Calcolatrice semplice con codice Python

Questo semplice programma Python chiede all'utente di selezionare l'operazione desiderata. Le opzioni di selezione 1, 2, 3 e 4 sono valide. Vengono selezionati due numeri se ... elif ... else e la ramificazione viene utilizzata per eseguire una sezione specifica del programma. Le funzioni add (), subtract (), multiply () e divide () definite dall'utente eseguono le operazioni appropriate.
# Questa funzione aggiunge due numeri def add (x, y): return x + y # Questa funzione sottrae due numeri def subtract (x, y): return x - y # Questa funzione moltiplica due numeridef moltiplica ( x, y): return x * y # Questa funzione divide due numeridef divide (x, y): return x / y print ("Seleziona operazione.") print ("1.Add") print ("2.Subtract") stampa ("3.Multiply")