Passa al contenuto principale

Rovine del castello di Nístějka dall'alto



Nístějka è una rovina di un castello su un promontorio sopra la confluenza del fiume Jizera e del ruscello Farský e di fronte alla strada I / 14, sul territorio dello stesso monumento naturale. È accessibile dal sentiero giallo da Vysoké nad Jizerou. I resti del castello sono protetti come monumento culturale.



Si ritiene che il castello sia stato costruito nella prima metà del quattordicesimo secolo, ma nessuna fonte scritta è stata preservata circa i suoi inizi. In quel caso il suo costruttore sarebbe probabilmente Heník z Valdštejna, che ha scritto dopo 1369 dopo di lui. Dallo stesso anno arriva la prima menzione scritta del castello. La funzione del castello era probabilmente quella di proteggere la via terrestre nella valle di Jizera. Per l'allargamento della famiglia Wallenstein e la mancanza di fonti scritte, è difficile stabilire chi possedesse il castello in quel momento. È certo che in 1399 Hynek di Valdštejn è stato scritto dopo Nintetice e in 1406 Henry. Tuttavia, l'anno seguente, Henry of Vartenberk ebbe la sua sede qui, che già acquisì il castello di Valdštejn in 1404. In 1422, Nístějka è detenuta dai signori di Jenštejn, rispettivamente. Venceslao di Jenštejn e dopo di lui Mikuláš z Jenštejna. Quell'anno, 1459 sta morendo, e altri eventi sono stati sconosciuti a causa della mancanza di fonti scritte, quindi i seguenti eventi sono stati rivelati dalle ricerche condotte a 1958 nel Museo della Boemia settentrionale a Liberec.

Durante la ricerca, che si è concentrata principalmente sull'area del palazzo del castello, sono stati rivelati in totale otto strati di fondazione, con il suo palazzo che ha dai due ai tre piani. In questi strati c'erano piastrelle con ornamenti e piccoli oggetti di ferro (soprattutto chiodi e mascelle). La composizione degli strati e in particolare la loro sequenza è stata guidata dal direttore di ricerca dell'archeologo PhDr. Jaroslav Kavan ha concluso che probabilmente si trovava nella seconda metà di 15 dopo che il castello è scomparso. fuoco del secolo, durante il quale tutti i piani del palazzo crollarono.

Il tempo dell'estinzione è anche supportato da una menzione scritta del 1519, quando Nístějka è elencato come desolato. Già nel 1492, l'ex impiegato Rosenberg Racek Cukr di Tamfeld fu citato come "il signore ereditato da Navarov e dai beni del Niteite". Poiché non vi è alcuna menzione del castello (sostituito da merci), si può concludere che Nístějka a quel tempo non era più in piedi. Solo a livello di speculazioni rimane la possibilità che il fuoco fosse dietro l'improvvisa morte di Nicola di Jenštejn.

Komentáře

Post popolari di questo blog

Rokytnice nad Jizerou, Lysa hora

Rokytnice nad Jizerou (in tedesco Rochlitz an der Iser) è una città e una località montana dei Monti dei Giganti occidentali. Si trova nella regione di Liberec, nel distretto di Semily, nella valle allungata del ruscello Huťský tra i massicci di Stráž (782 m), Čertova hora (1022 m) e Lysá hora (1344 m) e lungo la riva sinistra (orientale) del fiume Jizera. Ci vivono circa 2 abitanti.

Monti dei Giganti, Monti Jizera, Paradiso Boemo

Cari visitatori del server PetrPikora.com, le pagine dedicate ai Monti dei Giganti, ai Monti Jizera e al Paradiso Boemo sono ora disponibili sul nuovo dominio ceco PetrPikora.cz, grazie. Per un periodo di tempo limitato, i post più vecchi saranno disponibili su entrambi i domini contemporaneamente.

Calcolatrice semplice con codice Python

Questo semplice programma Python chiede all'utente di selezionare l'operazione desiderata. Le opzioni di selezione 1, 2, 3 e 4 sono valide. Vengono selezionati due numeri se ... elif ... else e la ramificazione viene utilizzata per eseguire una sezione specifica del programma. Le funzioni add (), subtract (), multiply () e divide () definite dall'utente eseguono le operazioni appropriate.
# Questa funzione aggiunge due numeri def add (x, y): return x + y # Questa funzione sottrae due numeri def subtract (x, y): return x - y # Questa funzione moltiplica due numeridef moltiplica ( x, y): return x * y # Questa funzione divide due numeridef divide (x, y): return x / y print ("Seleziona operazione.") print ("1.Add") print ("2.Subtract") stampa ("3.Multiply")