Passa al contenuto principale

Serbatoio acqua Sous


Il sushi è un serbatoio con una diga sul fiume Černá Desná. Fa parte del Labe River Board, un'impresa statale con sede a Hradec Králové. L'impianto di Jablonec nad Nisou gestisce l'acquedotto.

Lo scopo del lavoro acqua è l'accumulo di acqua per garantire la raccolta di acqua grezza per il sistema di approvvigionamento idrico regionale nelle quantità media 320 l / s, la mitigazione delle alluvioni, zone di protezione parziali che giace sotto il serbatoio contro acque alte, garantendo durata flusso residuo nel flusso fiume sotto il serbatoio, consumo energetico e scopo piscicoltura


I primi sforzi per costruire i bacini nel bacino di Izera risalgono all'alluvione del 1897. La diga di Souš a Černá Desná nel chilometro del fiume 7,250 fu costruita tra il 1911 e il 1915. Il progetto fu progettato dal professore universitario Ing. Otto Intze. Nel settembre del 1916, una vicina diga si spezzò nella vicina Bílá Desná, dove l'ondata di sfondamento causò notevoli danni materiali e causò anche la morte di persone. Questa catastrofe ebbe un impatto sull'ulteriore uso e funzione della diga di Souš e fu l'impulso per la sua ricostruzione effettuata negli anni 1924-1927, che consisteva principalmente nel rafforzamento e nell'innalzamento della diga e nella creazione di un sistema di drenaggio. La seconda ricostruzione ebbe luogo nel 1971 - 1974 e il suo scopo era quello di utilizzare il serbatoio dell'acqua per scopi di approvvigionamento idrico. Dopo la costruzione della cavalcata di sentina e la struttura di scarico a Bílá Desná, parte del flusso viene trasferito da Bílá Desná al bacino idrico di Souš da una galleria originale del 1915.

Tra il 1973 e il 1982 Pavel Ševčík ha lavorato come diga.

La diga è diritta, rettificata, priva di sabbie argillose con ghiaia fine e strato sigillante sigillante argilloso spessore 3 - 5 m. Il sottosuolo è sigillato sul lato di alimentazione da un muro di cemento protettivo ad una profondità di 8 m sotto il giunto di fondazione fino a granito stagionato. Uno schermo di iniezione è realizzato sotto il muro del muro nella parte destra della diga. La pendenza di afflusso è fortificata con 0,4 m di pavimentazione posata in cemento spesso 0,6 m.

Utilizzato per l'acqua due inferiori diametro di uscita 1 16,75 m lunghezza m. Ogni uscita è dotata di due cursori cuneo e le chiusure regolamentazione segmento controllati da casa hrázného o torre manipolazione. Nella parte inferiore della sala macchine è alla giunzione dello scarico di fondo si trova un piccolo assorbimento di potenza acqua capacità 150 potenza 22 l / kW. Lato sfioratore pagati sul lato sinistro della diga, 66,5 m lunghezze, sono utilizzati per trasferire grandi acque che vengono scaricate attraverso una cascata di otto gradi al brodo in podhrází.


L'estrazione di acqua per la fornitura di acqua serve torre costruzione si trova nel serbatoio, dove l'acqua esce dal tubo con una lunghezza di impianto di trattamento dell'acqua mk alimentatore 395. L'acqua regolata viene utilizzata per rifornire Jablonec nad Nisou e Tanvalda con acqua potabile.

Komentáře

Post popolari di questo blog

Rokytnice nad Jizerou, Lysa hora

Rokytnice nad Jizerou (in tedesco Rochlitz an der Iser) è una città e una località montana dei Monti dei Giganti occidentali. Si trova nella regione di Liberec, nel distretto di Semily, nella valle allungata del ruscello Huťský tra i massicci di Stráž (782 m), Čertova hora (1022 m) e Lysá hora (1344 m) e lungo la riva sinistra (orientale) del fiume Jizera. Ci vivono circa 2 abitanti.

Monti dei Giganti, Monti Jizera, Paradiso Boemo

Cari visitatori del server PetrPikora.com, le pagine dedicate ai Monti dei Giganti, ai Monti Jizera e al Paradiso Boemo sono ora disponibili sul nuovo dominio ceco PetrPikora.cz, grazie. Per un periodo di tempo limitato, i post più vecchi saranno disponibili su entrambi i domini contemporaneamente.

Calcolatrice semplice con codice Python

Questo semplice programma Python chiede all'utente di selezionare l'operazione desiderata. Le opzioni di selezione 1, 2, 3 e 4 sono valide. Vengono selezionati due numeri se ... elif ... else e la ramificazione viene utilizzata per eseguire una sezione specifica del programma. Le funzioni add (), subtract (), multiply () e divide () definite dall'utente eseguono le operazioni appropriate.
# Questa funzione aggiunge due numeri def add (x, y): return x + y # Questa funzione sottrae due numeri def subtract (x, y): return x - y # Questa funzione moltiplica due numeridef moltiplica ( x, y): return x * y # Questa funzione divide due numeridef divide (x, y): return x / y print ("Seleziona operazione.") print ("1.Add") print ("2.Subtract") stampa ("3.Multiply")