Giganti, Monti dei Giganti, Paradiso ceco
Monti dei Giganti

Monti dei Giganti

by
Sei qui:
<Indietro

Monti dei Giganti (Isergebirge tedesco, polacco Góry Izerskie, gergo chiamato anche Jizerky) sono totali geomorfologici e la catena montuosa più settentrionale della Repubblica ceca. La catena montuosa prende il nome dal fiume Jizera, che sorge sulle pendici di Smrk, la montagna più alta della parte ceca delle montagne. In passato era considerata la punta occidentale dei Monti dei Giganti. La sua parte sostanziale si trova in Polonia, dove la cima più alta dell'intera catena montuosa Jizerské è la Wysoka Kopa (1126 m).

Intorno le montagne sono la città di Liberec, Frydlant, Raspenava, Città Nuova sotto abete rosso, Świeradów-Zdroj, Szklarska Poreba, Desna, Tanvald e Jablonec nad Nisou. In termini di amministrazione del territorio della parte ceca delle montagne situate nei distretti di Liberec, Jablonec nad Nisou e regione di Liberec Semily.

professionista Monti dei Giganti sono superfici caratteristicamente allineate nelle zone superiori che formano altipiani, da cui si innalzano picchi granitici e vi sono depressioni poco profonde contenenti numerose torbiere.

Monti dei Giganti affiancare le seguenti unità geomorfologiche (da nord secondo senso orario) Frýdlantská Upland, Kotlina Jeleniogórska, Giant Krkonošské contrafforti Ještěd-Kozákov creste e bacini Žitava. Le unità circostanti (eccetto i Monti dei Giganti) lo sono Monti dei Giganti nettamente separate. Ad esempio, i North Slope Frydlantske uplands, passando sopra valle Smeda comprende un'altezza relativa 500 m. Northeast Jizerský come grattacieli sopra la cresta valle e Kwisa Piccolo Kamienna. Anche se la montagna a sud passa agevolmente nel bacino di Liberec, ma è chiuso 18 km lunga cresta Černostudniční.

I Monti Iser sono un totale di mille 28 (picchi con un'altezza di oltre 1000 metri e una prominenza di oltre 5 metri). Alcune fonti fanno non ancora morte bianca (1007 m) che si trova fra pigeonloft e Montenegro millirem (m 1003) che si trova a sud di Jizera o abete rosso, minore picco Smrku appena dietro confine polacco-ceco. Al contrario, alcuni stati Świeradowiec, ma questa è una montagna a parte, ma solo spočinek Lužce.

Nella parte ceca della montagna si trova 15 migliaia e la maggior parte di loro sono sormontate da formazioni rocciose particolari. Hanno anche sede abbastanza profondo - 7 di loro ha una prominenza (elevazione dalla sede) almeno 100 m La parte polacca è 13 mila, di cui la più alta Wysoka Kopa, la loro forma, però, è diverso, formazioni rocciose è molto meno, le montagne sono paté in gran parte pianeggiante. e selle poco profonde. Oltre a Wysoke Kopy, nessun picco è più prominente dei misuratori 60.

La seguente tabella elenca tutte le migliaia di altitudini, prominenze e isolamento. È interessante notare che Jizera ha una maggiore importanza rispetto a Smrk, la montagna più alta della parte ceca delle montagne. Al contrario, Smrk ha un isolamento più elevato rispetto a Wysok Kopa, la montagna più alta dell'intera Jizera. Un'altra attrazione è la prominenza di Černý vrch, che è con altezza 1026 m a 17. il più alto, tuttavia è 4. il più importante millesimo di Jizera.

Entro la fine del proteozoico dalla ruga di Assynth, una montagna massiccia formata da torture e follia sorse nel territorio delle attuali montagne di Jizera. Tuttavia, durante il seguente 200 millennio, questa montagna era quasi allineata, e nel Siluriano questa zona era inondata dal mare. Durante questo periodo, due plutoni, che oggi costituiscono la base della catena montuosa, apparvero in superficie. La basilica fu consolidata in un blocco dalla piegatura di Kaleon. La forma odierna del rilievo è stata formata da altri due processi: piegamento ercinico e movimenti sassoni nel terziario. Fu durante questo periodo che ci furono delle pause che erano Monti dei Giganti sollevato. Un pendio rotto è stato conservato, per esempio, ai piedi settentrionali delle dighe Špičák, Ořešník, Frýdlantské.

Le rocce dominanti del massiccio di oggi sono rocce granitiche - granito. Sono venuti in superficie esponendo due plutoni perenni. Da questi corpi di granito è più vecchio Lausitz plutone, che si estende tra le montagne nel nord-ovest del cosiddetto granito Rumburk. Durante la sua solidificazione pluton convertire questa pressione e temperatura rocce più antiche - ardesia - su scisti sono, ad esempio, le montagne striscia mica nel nord-est. In questi posteriore Svor di mineralizzazione (depositi di stagno a Città Nuova sotto abete rosso) e poi alle sorgenti sgorgare minerali (Libverda, Czerniawa Zdrój Świeradów-fonti). I calcari e le dolomie che formano il Vapenny vrch a Raspenava furono trasformati in marmo. Le rocce più trasformate sono gli ortoli di Jizera che formano l'alta cresta polacca di Jizera e la montagna Smrk. Sopra la città nuova c'è un deposito di un'altra lastra cristallina - leptinate. Le rocce metamorfiche sono anche scisti Železnobrodská e quarziti (White Rock a Prichovice).

Il secondo, Krkonoše-Jizerská pluton è grosso modo un'area da Chrastava a Sněžka. È stato carbonizzato e il suo granito forma la maggior parte delle formazioni rocciose Jizerskohorské. Nelle colline del terziario, aggiunte sorgenti minerali, in particolare il basalto. I corpi di basalto più massicci sono Bukovec nad Jizerkou e Buková vicino a Jiřetín. Durante il trimestre, le montagne di Jizera erano ghiacciate solo in alcuni punti, il ghiacciaio continentale si fermava ai loro contrafforti settentrionali. Tuttavia, il ghiacciaio dei Monti Jizera lo influenzò. A causa del gelo, ci sono stati reparti come camere di ghiaccio e pareti di roccia. Altre interessanti formazioni rocciose in montagna sono ciotole rocciose, vicari e campi di roccia.

Grazie alla loro posizione, le montagne di Jizera hanno una fitta rete di corsi d'acqua. Le creste della catena montuosa portano a una divisione tra il Mar Baltico e il Mare del Nord. Da ovest e sud-ovest, l'acqua del Lužická Nisa scorre attraverso il bacino Zittau nel Mar Baltico. Uno dei loro affluenti è Směda, che prosciuga il nord della catena montuosa. Altri importanti affluenti sono Jeřice, Řasnice e Lomnice. Dal lato polacco, ci sono fiumi significativi, Bobr, Kamienna e Kwisa. L'est e il sud-est dell'area sono prosciugati da Jizerou nell'Elba e quindi nel Mare del Nord. Il suo più importante affluente è Kamenice.

Le torbiere d'acqua sono di grande importanza per il regime idrico. La torbiera, che è la pianta dominante degli altipiani, può contenere grandi quantità di acqua piovana nelle sue celle - fino a venti volte il suo stesso peso. Ciò influenza l'evaporazione e la riumidificazione del microclima montano. Allo stesso tempo, ritarda anche il deflusso primaverile.

Gli unici corpi idrici naturali dei Monti Jizera sono stagni e pozze di torba. Alla fine di 19. secolo, solo piccole opere idrauliche appositamente costruite sono state costruite nelle montagne per servire le segherie e le vetrerie. Dopo la catastrofica alluvione di 29. 7. 1897 quando le montagne Jizerské cadde una pioggia di record, si è deciso di protezione da altri eventi per costruire diverse dighe. Per la società di nuova costituzione squadra d'acqua per regolare i flussi dei fiumi e la costruzione di dighe nel bacino Zhořelecká Nisa è stato progettato dal professor Otto Intze sei dighe. Fu la prima diga della valle nella Repubblica Ceca, che sollevò anche preoccupazioni a suo tempo. Infine, furono erette cinque di queste pesanti dighe in muratura e la costruzione della diga su Jeřice non fu eseguita. La diga di Harcov, la diga di Bedřichov, la diga di Mníšecká, la diga di Mlýnická e la diga di Jablonecká sono state completate. Altre due dighe - questa volta sparse - nel bacino del fiume Jizera sono state completate in 1915. Uno di loro, una diga su White Desna, è stato tragicamente distrutto un anno dopo. Il secondo, Souš Reservoir, oggi funge da fonte di acqua potabile per Jablonec nad Nisou. La fonte di acqua per il Liberec e Northwest è (di nuovo argine diga) serbatoio Josefuv Dul, costruita tra 1976-82.

I piani del Ministero dell'Agricoltura della Repubblica Ceca comprendono tre sistemi di pompaggio separati e tre nelle vicinanze di Hejnice. Tuttavia, secondo molte opinioni, non vi è alcun motivo per costruirle, oltre a inondazioni e vasti cambiamenti nelle aree protette delle montagne.

compartecipazione
Eseguire il backup di Superiore