La musica classica è musica d'arte prodotta o radicata nelle tradizioni della cultura occidentale, inclusa la musica liturgica (religiosa) e laica. Mentre un termine più preciso è anche usato per riferirsi al periodo da 1750 a 1820 (il periodo classico), questo articolo riguarda l'ampio arco di tempo che va dal 6esimo secolo AD ai giorni nostri, che comprende il periodo classico e varie altri periodi. Le norme centrali di questa tradizione sono state codificate tra 1550 e 1900, che è noto come periodo di pratica comune. La musica europea è in gran parte distinta da molti altri classici non europei e alcune forme musicali popolari dal suo sistema di notazione del personale, in uso dal 11esimo secolo. [2] [non in citazione data] I monaci cattolici svilupparono le prime forme di moderno Notazione musicale europea per standardizzare la liturgia in tutta la Chiesa mondiale. La notazione dello staff occidentale è usata dai compositori per indicare al performer i toni (che formano melodie, linee di basso e accordi), tempo, metro e ritmi per un brano musicale.

Non sono stati trovati prodotti corrispondenti alla selezione.